TONI BENETTON ARTISTA MONDIALE. RICONOSCIMENTO DI CARATURA INTERNAZIONALE PER IL GENIO ARTISTICO, GRAZIE ANCHE AL PRESIDENTE DELLA PROVINCIA DI TREVISO LEONARDO MURARO.

Venerdì 27 Agosto 2010 13:34 Articolo letto 1866 volte

Stampa

Azzolini

Il sindaco Azzolini getta acqua sul fuoco per placare le polemiche nate sulle celebrazioni commemorative del centenario dell'artista Toni Benetton.

Il sindaco:"La polemica montata dal Consigliere Comunale Rita Fazzello risulta sterile e alquanto inutile. La nostra Amministrazione non dimentica uno dei grandi artisti moglianesi.La Città di Mogliano sarà presente, già domani, all’inaugurazione del padiglione, voluto dalla provincia di Treviso, dedicato all’artista Benetton all’ interno della Mostra Internazionale “La Biennale” di Venezia.

Il genio artistico del Benetton merita sicuramente un palcoscenico internazionale come Venezia e la Sua Mostra . Invito tutti i moglianesi a visitare questo padiglione, aperto dal 29 agosto al 21 Novembre 2010. La promozione degli artisti locali di grande levatura, avviene tramite un “gioco di squadra” con gli Enti superiori, come la Regione Veneto e la Provincia di Treviso, dotati tra l'altro di maggiori risorse. Ringrazio, in prima persona, Leonardo Muraro, il quale ha scelto, nel primo anno di apertura del padiglione della Provincia di Treviso, Toni Benetton come artista di riferimento.Tutte le manifestazioni del centenario sono ufficialmente delegate ed organizzate dal comitato Benetton, di cui il nostro comune è membro attivo assieme a Provincia e Regione. L' assessore alla Cultura, Giorgio Copparoni. segue personalmente con entusiasmo tutti i lavori del Comitato e il comune partecipa economicamente con 5000 € alle spese previste per le cerimonie. Abbiamo messo a disposizione del Comitato anche il nostro Centro Multimediale con relativo Archivio. Il Comitato inoltre, volendo dare ufficialità e rilievo all’evento, dedicherà una serata al centenario dell’artista, nel mese di Ottobre a Mogliano Veneto; Io non mancherò di invitare personalmente il Consigliere Fazzello. Respingo la polemica di questi giorni in riferimento al centenario di Ronald Reagan e ai 150 anni dell’Unità d’Italia. La volontà dell’Amministrazione è quella di celebrare, con tempi e modalità diverse, tutte e tre le iniziative senza scendere in polemiche che screditano, l'immagine della nostra Città.”