Servizio Finanziario

Stampa

Ufficio Ragioneria

Indirizzo: Piazza Caduti, 8 – Mogliano Veneto (Tv)

 

Telefono: 041 5930 301-302-303-306-307-357

 

Fax: 041 59 30 399

 

Email: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

 

Pec: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

 

 

Responsabile Settore: Rita Corbanese - Dirigente

Responsabile Ufficio: Gianni Tonello – P.O.

 

Assessore di Riferimento: Davide Bortolato

 

Addetti: Silvia Basso, Gigliola Minello, Rosa Cassotti

 

Lunedì

Martedì

Mercoledì

Giovedì

Venerdì

8.30 – 14.00

8.30 – 12.30

14.00 –17.30

8.30 – 14.00

8.30 – 12.30

14.00 –17.30

8.30 – 14.00

 

Competenze

 

L'attività dell'Ufficio Ragioneria è riferita alla programmazione e alla gestione finanziaria del Comune, in particolare :

 

Per la Consultazione dei Bilanci si rimanda alla sezione Amministrazione Trasparente

 

Per la Consultazione sulla tempestività pagamenti si rimanda alla sezione Amministrazione Trasparente tempestività pagamenti

 

I versamenti favore del Comune di Mogliano Veneto possono essere accreditati presso il Conto corrente Bancario o i Conti Correnti Postali.

 

 

Dal 23/07/2018, per effetto dell'incorporazione Cassa di  Risparmio del Veneto in Intesa San Paolo SPA, il codice IBAN della tesoreria varierà in:

 

TESORERIA COMUNALE

Intesa San Paolo, sede di Mogliano via 4 novembre.

 

IBAN IT 15 U030 6912 1171 0000 0046 099

IT15 CIN U

A.B.I.: 03069 C.A.B 12117 Numero Conto: 100000046099


Per versamenti dall’estero BIC O IBSP: BCITITMM


 

CONTO CORRENTE POSTALE

COMUNE DI MOGLIANO VENETO SERVIZIO DI TESORERIA 12037313

IBAN IT 42 I076 0112 0000 000 12337313

 

dedicato esclusivamente alle affissioni e pubblicità

COMUNE DI MOGLIANO VENETO – ICP/DPA 1036303434

IBAN IT 17 V 076 0112 00000 1036303434

 

dedicato esclusivamentie alla TOSAP

COMUNE DI MOGLIANO VENETO – TOSAP 1036305843

IBAN IT 98 G 076 0112 00000 1036305843

 

Per il regolamento sulle affissioni, pubblicità e TOSAP si rimanda alla voce Pubblicità e pubbliche affissioni

 

GIROFONDI TRA ENTI


Solo per pagamenti tra enti pubblici tramite Banca d’Italia


Codice ente: 223 – Conto 0061844 –

 

DELEGA DI PAGAMENTO per ritiro somma da parte di diverso intestatario del mandato:

 

Nel caso in cui venga emesso un mandato di pagamento a favore di “persona fisica” con modalità di riscossione “per contanti”, ma la persona è impossibilitata a recarsi allo sportello bancario può delegare alla riscossione un’altra persona, sulla base delle seguenti istruzioni:

- l’intestatario del mandato compila e firma la parte sovrastante del modello di delega di pagamento

- la persona designata a riscuotere firma il modello e si reca presso il nostro ufficio con delega compilata e il documento d’identità proprio e quello del delegante.

L’ufficio ragioneria provvederà a verificare la veridicità della delega e a compilare la parte sottostante del modello.

La persona delegata potrà recarsi in Banca a riscuotere la somma.

 

FATTURAZIONE ELETTRONICA



Istruzioni per la fatturazione elettronica in vigore dal 31/03/2015



Dal 31 marzo 2015 gli operatori economici dovranno trasmettere le fatture esclusivamente in modalità elettronica e il Comune potrà procedere al pagamento delle sole fatture pervenute in tale modalità (articolo 25 del D.L. 24 aprile 2014, n. 66).

Il Codice Univoco assegnato dall'I.PA. (www.indicepa.gov.it) al Comune di Mogliano Veneto è:

 

Codice Univoco ufficio:

UFKPFD

Nome dell'ufficio:

Uff_eFatturaPA

Codic e fiscale del servizio di F.E.

00565860269

Ultima data validazione del codice fiscale

19/03/2014

Data di avvio del servizio:

31/03/2015

 

Ogni fattura, oltre ai dati obbligatoriamente previsti dalle norme vigenti (in particolare il codice CIG) dovrà riportare l'Ufficio/Servizio presso il quale è avvenuta la fornitura/lavoro/servizio, nonché la descrizione, nel dettaglio, delle prestazioni rese.

La documentazione tecnica, le modalità di trasmissione e i servizi di supporto e di assistenza sono disponibili su www.fatturapa.gov.it, un sito dedicato esclusivamente alla fatturazione elettronica verso le Amministrazioni pubbliche.

Le fatture elettroniche saranno recapitate alle P.A. attraverso il Sistema di Interscambio (SdI), gestito dall'Agenzia delle entrate. Lo SDI è un sistema informatico di supporto al processo di "ricezione e successivo inoltro delle fatture elettroniche alle amministrazioni destinatarie" nonché alla "gestione dei dati in forma aggregata e dei flussi informativi anche ai fini della loro integrazione nei sistemi di monitoraggio della finanza pubblica".

Gli utenti coinvolti nel processo di fatturazione elettronica sono:

- i fornitori di beni, servizi e appalti nei confronti delle PA, obbligati alla compilazione/trasmissione delle fatture elettroniche e all'archiviazione sostitutiva prevista dalla legge (sono derogate dagli obblighi le fatture emesse dagli intermediari per la trasmissione delle dichiarazioni dei redditi e per la riscossione mediante modello F24);
- le Amministrazioni pubbliche, che devono effettuare una serie di operazioni collegate alla ricezione della fattura elettronica.

 

Dichiarazione assoggettibilità 4%

 

Regolamento di contabilità comunale

 

 

Responsabile di Servizio: Dott. Gianni Tonello

Settore di Appartenenza: Settore 1 - Programmazione e sviluppo

Telefono: 0415930357

Email: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

Piazza caduti 8 Mogliano Veneto