Aree tematiche

Dichiarazione di nascita

Attenzione: apre in una nuova finestra. Stampa

La dichiarazione di nascita può essere resa:

  • presso l'Ufficio di Stato Civile del Comune ove è avvenuta la nascita entro 10 giorni dall’evento
  • presso il Comune di residenza dei genitori entro 10 giorni dall'evento.
  • presso la Direzione Sanitaria del Centro di Nascita entro 3 giorni dall’evento

 

In caso di diversa residenza dei genitori

la dichiarazione deve essere resa nel Comune di residenza della madre
oppure nel Comune di residenza del padre con espressa volontà della madre attestata dinanzi all'Ufficiale dello Stato Civile

 

figli di genitori coniugati e figli di genitori non coniugati

  • FIGLI DI GENITORI CONIUGATI: la dichiarazione di nascita può essere resa dal padre, dalla madre, da un loro procuratore speciale, dal medico, dall’ostetrica o da persona che ha assistito al parto
  • FIGLI DI GENITORI NON CONIUGATI: la dichiarazione di nascita deve essere resa con la presenza dei due genitori nel caso in cui entrambi intendano riconoscere il figlio, o con la presenza di un genitore nel caso in cui solo uno intenda effettuare il riconoscimento.

 

Cittadini stranieri:


devono produrre un documento in corso di validità e, se non conoscono la lingua italiana, devono essere assistiti da un interprete.

Documentazione da presentare

  • attestazione di nascita rilasciata dal Centro di nascita
  • valido documento di riconoscimento.

 

Riconoscimento di figlio nascituro:


Il riconoscimento di un figlio nascituro può essere fatto:

  • dalla sola madre
  • contestualmente da entrambi i genitori
  • dal padre dopo il riconoscimento della madre previo suo consenso (art.250, terzo comma del C.C.)

documentazione necessaria
certificato medico che attesta le generalità complete della gestante e le settimane di gravidanza.

antalya escort adana escort ankara escort hatay escort bodrum escort gaziantep escort kayseri escort samsun escort afyon escort manisa escort