Aree tematiche

RINNOVO DEI CONSIGLI DI QUARTIERE - LA POSIZIONE DELL'AMMINISTRAZIONE

Attenzione: apre in una nuova finestra. Stampa


25-8-2009 
L'Assessore ai Rapporti con i Quartieri Davide Bortolato, in merito alla questione del rinnovo dei Consigli di Quartiere, sottolinea quanto segue:

  

 

"Nell'incontro avvenuto alla fine di luglio tra la nuova Giunta del Comune di Mogliano Veneto e la Consulta dei Presidenti di Quartiere si è discusso anche del rinnovo dei nove Consigli ormai scaduti da mesi.
Le posizioni, espresse in quella sede dai nove presidenti di Quartiere, sono apparse equamente divise: c'è stato chi ha sostenuto l'opportunità di andare alle urne al più presto e chi ha sostenuto di andare in concomitanza con le elezioni regionali del 2010. Contrariamente a quanto apparso recentemente sulla stampa, in quella sede non si è presa alcuna decisione. L'amministrazione comunale comunque, dopo una attenta analisi, ritiene che si debba andare al rinnovo dei consigli già in autunno con una consultazione ad hoc organizzata nel pieno rispetto del vigente Regolamento sugli Organismi di Partecipazione.
I consigli attualmente in carica accusano tutte le difficoltà derivate da oltre cinque anni di mandato, ad esempio in qualche quartiere sono impossibili le surroghe dei consiglieri dimissionari in quanto le liste dei non eletti sono esaurite.
Fare le elezioni per il rinnovo dei Quartieri disgiuntamente da altre consultazioni diventa un banco di prova, quasi un "referendum" per verificare se i moglianesi credono nella funzione dei Comitati di Quartiere. Risulta un escamotage ipocrita quello di unire le votazioni con altri appuntamenti elettorali solo per paura di non superare il quorum del 40% previsto.
I Quartieri da anni rappresentano una peculiarità di Mogliano Veneto, Comune per il quale, visto il numero di abitanti, la legge non li prevederebbe.
E' importante, quindi, attivare una adeguata campagna elettorale/informativa prima delle elezioni e riaccendere l'interesse nella "politica" partendo dal basso�
Aspetto da non trascurare è il risparmio economico che si riesce ad avere con una consultazione ad hoc solo per i Quartieri, fatta con "procedure semplificate" come prevede il regolamento (spesa prevista 15.000 Euro contro i 25.000 Euro spesi nel 2004)!".


Municipio, 25 agosto 2009

antalya escort adana escort ankara escort hatay escort bodrum escort gaziantep escort kayseri escort samsun escort afyon escort manisa escort