APPROVATO IL PROGETTO DI ADEGUAMENTO DELLO STADIO DEL RUGBY: IMMINENTI I PRIMI INTERVENTI PER PERMETTERE ALLA SQUADRA DI GIOCARE NELLA MASSIMA CATEGORIA.

Venerdì 13 Agosto 2010 12:47 Articolo letto 1666 volte

Stampa

mogliano rugbyLa Giunta comunale ha approvato il progetto di sistemazione e adeguamento dello Stadio del rugby “M. Quaggia”.

A breve partirà, dunque, la sistemazione dell’impianto dove gioca la squadra del Mogliano Rugby, approdata nel Campionato d’Eccellenza che vede la competizione con le migliori squadre italiane.

 

Con un investimento di 100.000,00 euro stanno per essere operati i seguenti interventi: realizzazione della copertura in acciaio sulla tribuna Ovest, sistemazione della recinzione, sostituzione della ghiaia che ricopre il bordo campo con posa di idonea pavimentazione in calcestruzzo, installazione delle torrette per le riprese televisive di Rai Sport…

 

Ecco, dunque, accontentati tutti i rugbisti. Così esprime la sua soddisfazione l’Assessore ai Lavori Pubblici Davide Bortolato: “In appena un mese abbiamo predisposto, finanziato ed approvato il progetto e a breve saranno appaltati i lavori che adegueranno l’impianto sportivo alle esigenze della Federazione Italiana Rugby e a quelle delle emittenti televisive che trasmetteranno le partite in diretta. Vogliamo fare bella figura non solo con i moglianesi ma con tutta l’Italia”.

 

E il Sindaco Giovanni Azzolini commenta: “Questo è il primo passo verso un grande obbiettivo: la realizzazione del progetto Accademia del Rugby. Esso prevede la trasformazione del manto erboso del campo da allenamento in sintetico, la costruzione della foresteria per ospitare gli atleti, la realizzazione della nuova Club House, il tutto per un importo, cofinanziato dalla Regione Veneto, di circa 2 milioni e mezzo di euro. Purtroppo tale progetto è in attesa di sviluppo a causa del freno posto alle opere pubbliche dal patto di stabilità, ma noi stiamo lavorando a spron battuto per questo, con il coinvolgimento anche dell’Istituto Salesiano Astori e della Mogliano Rugby”.