Aree tematiche

Il Sindaco raccoglie le chiavi dei commercianti moglianesi: “In un periodo difficile come questo c’è bisogno di unità e compartecipazione. Siamo con loro”

Attenzione: apre in una nuova finestra. Stampa

photo_2020-05-04_11-57-23.jpgCittà di Mogliano Veneto, 04.05.2020 - Un lunedì 4 maggio denso di significati ed emozioni. Questa mattina, in piazza dei Caduti, il Sindaco Davide Bortolato ha incontrato i commercianti moglianesi da cui ha ricevuto, “simbolicamente” ma in segno di protesta, le chiavi degli esercizi ancora chiusi.

 

“Molti attendevano con ansia l’apertura dei propri esercizi, gli operatori economici della città si sentono abbandonati e dimenticati da questo Governo, dopo l’emergenza sanitaria dobbiamo far fronte a quella economica”, ha detto il Sindaco. “È importante evidenziare come i commercianti, gli artigiani e gli imprenditori non siano una categoria da demonizzare, ma rappresentino non solo un insieme di professionisti abituati a rispettare le tante normative igienico sanitarie già prima dell’emergenza Covid-19, ma anche e soprattutto il tessuto sociale ed economico motore di questa nazione”.

 

“In un periodo difficile come questo c’è bisogno di unità e compartecipazione e non possiamo che essere dalla loro parte e schierarci con loro”, ha concluso.

 

Solidale con gli operatori economici moglianesi anche Il Vicesindaco, con delega al Commercio, Giorgio Copparoni: “Ora più che mai, c’è la necessità di avere certezze e risposte per chi sta attraversando questi momenti drammatici di chiusura imposta, bisogna trovare soluzioni pratiche per il rilancio del commercio. Anche noi, come loro, siamo in attesa di risposte concrete: liquidità e aiuto sono parole fondamentali dalle quali questo Governo non può prescindere, l’iniezione di liquidità tanto millantata dal Premier Conte resta però immaginaria”.

 

La delegazione dei commercianti è poi salita in Sala Consiliare per essere ascoltata dal Sindaco, affinché l’Amministrazione possa farsi portavoce delle istanze di queste categorie fondamentali per il tessuto economico della città.

 

La situazione si dimostra grave e tesa, molti operatori si trovano in grandissime difficoltà e tutelarli è fondamentale. Proprio per questo, a breve sarà organizzato un incontro tra il Sindaco e i rappresentanti dei titolari degli immobili, con l’obiettivo di arrivare a definire un piano di aiuto efficace per tutti gli operatori che continuano a pagare, anche in una situazione difficile, gli affitti.

 

photo_2020-05-04_11-56-38.jpg

photo_2020-05-04_11-57-23.jpg

photo_2020-05-04_11-57-27.jpg

photo_2020-05-04_11-57-29.jpg

photo_2020-05-04_12-18-18.jpg

antalya escort adana escort ankara escort hatay escort bodrum escort gaziantep escort kayseri escort samsun escort afyon escort manisa escort