Aree tematiche

MERCOLEDI’ 29 MAGGIO LO SCRITTORE ANTONIO G. BORTOLUZZI OSPITE DELLA RASSEGNA “PAROLE DI CARTA”

Attenzione: apre in una nuova finestra. Stampa

Comune Mogliano-Parole di carta-29maggio.jpgAlle ore 20.45 allo spazio LEVEL 1, in piazza Duca d'Aosta, 4 - via Terraglio, insieme a Chiara Pini l’autore presenterà il suo libro “Come si fanno le cose”

Mercoledì 29 maggio alle ore 20.45, quarto incontro della rassegna PAROLE DI CARTA _ un libro, uno scrittore, curata e organizzata da quarantaduelinee | circolazione culturale con il patrocinio del Comune di Mogliano Veneto. Ospite della serata è Antonio G. Bortoluzzi  per presentare il suo libro  Come si fanno le cose, con Chiara Pini.

L’incontro si svolge allo spazio LEVEL 1, in piazza Duca d'Aosta, 4 - via Terraglio. L’ingresso è libero, fino ad esaurimento dei posti.

 

Come si fanno le cose, Marsilio, 2019

Lungo il fiume Piave, tra capannoni e ditte artigianali ormai prive del vigore di un tempo, ha sede la Filati Dolomiti, fabbrica sfiancata, come molte, dalla crisi degli anni Duemila. È qui che lavorano Valentino e Massimo, due cinquantenni addetti alla manutenzione dei macchinari.

 

Quando una ditta orafa gestita da persone rampanti e senza scrupoli apre i battenti in quello che un tempo era un magazzino della Filati Dolomiti, Massimo e Valentino – conoscendo anfratti e segreti dell'azienda – decidono di preparare la rapina con cui procurarsi l'oro necessario per realizzare il loro sogno: rilevare un agriturismo sui monti, per iniziare una vita nuova, più giusta.

La meticolosa messa a punto del piano procede spedita e senza intoppi, finché un giorno, sulla corriera che lo porta al lavoro, Valentino incontra Yu, una ragazza cinese di ventisei anni. Risvegliato dal calore di un amore che credeva sopito per sempre, l'uomo dovrà rimettere in discussione la sua vita e le sue scelte: quando una cosa è sul punto di esplodere, però, è difficile riuscire a fermarla, o anche solo a farle cambiare direzione.

 

Antonio G. Bortoluzzi è nato in Alpago, Belluno nel 1965, dove vive e lavora. Ha scritto nel 2010 Cronache dalla valle, nel 2013 Vita e morte della montagna e nel 2015 Paesi Alti, pubblicati da Edizioni Biblioteca dell'Immagine.

Con il romanzo Paesi alti nel 2017 ha vinto il Premio Gambrinus Giuseppe Mazzotti nella sezione Montagna, cultura e civiltà, ed è stato finalista al Premio della Montagna Cortina d' Ampezzo nel 2016 e al Premio Leggimontagna nel 2015.

Finalista e quindi segnalato dalla giuria del Premio Italo Calvino nelle edizioni 2008 e 2010, è membro accademico del Gruppo italiano scrittori di montagna (Gism).

antalya escort adana escort ankara escort hatay escort bodrum escort gaziantep escort kayseri escort samsun escort afyon escort manisa escort