Aree tematiche

1,3 MILIONI PER ASFALTATURE E ATTRAVERSAMENTI PEDONALI IN SICUREZZA. PARTITI I LAVORI

Attenzione: apre in una nuova finestra. Stampa

COMUNE MOGLIANO 1,3 MILIONI PER ASFALTATURE E ATTRAVERSAMENTI PEDONALI IN SICUREZZA. PARTITI I LAVORI LD.jpgSono partiti dal Terraglio i lavori previsti dal progetto “Sicurezza del Territorio” che prevede interventi per un ammontare di 1,3 milioni di euro per asfaltature, percorsi pedonali, sistemazioni stradali ed attraversamenti in sicurezza di tratti di viabilità comunale

 

Sarà la ditta moglianese Cantieri Bortolato a realizzare nei prossimi 120 i il lotto A, i cui costi sono pari a 620 mila euro, mentre il lotto B è stato appaltato alla ditta Building Strade di Venezia, che lo realizzerà in 90 giorni, per un costo complessivo di 680 mila euro.

 

“Si tratta di un investimento importante per mettere in sicurezza la viabilità cittadina, con l’asfaltatura di tratti di molte strade della nostra città che risultano notevolmente ammalorati, per realizzare marciapiedi, attraversamenti pedonali rialzati per la sicurezza dei pedoni. Abbiamo ereditato una città priva di manutenzione e senza risorse per affrontarle e un po’ alla volta abbiamo creato le disponibilità di bilancio e progettato gli interventi. Siamo soddisfatti di raggiungere questo obbiettivo entro la fine del mandato”, commentano il Sindaco Carola Arena e l’assessore ai lavori pubblici Filippo Catuzzato.

 

Il lotto A prevede, oltre alla riasfaltatura di fasce ammalorate sul Terraglio, tra Via Ronzinella ed il ponte sul Fiume Zero, della corsia sud di Via Altinia tra la chiesa e Via del Grano, di Via degli Angeli per un tratto di circa 100 m, già realizzate, anche la realizzazione dei tratti 1-2-3 della nuova pista ciclopedonale in Via Altinia, tra la rotatoria dell'SPZ e la rotatoria di Via Grigoletto e Pasqualato. Il tratto 4 verrà realizzato in perequazione da VEGA, l’azienda che ha realizzato la nuova sede all’altezza della rotatoria di Bonisiolo. L’amministrazione ha espresso l’intenzione di utilizzare le somme che del ribasso d'asta per realizzare un'uscita supplementare dall'area SPZ, da utilizzare nel caso non fosse fruibile quella normalmente in uso.

 

Il lotto B prevede la riasfaltatura di Via Toti con implementazione della rete di scarico delle acque meteoriche, di Via Ghetto tra l'Osteria al Turbine e Via Fossati e per un tratto di 230 m nella zona Ghetto Centro, di Via delle Azalee, Via dello Scoutismo, Via Tommasini tra il ponte e Via Torni,

Via Torni tra Via Rossi e Via Benetton, Via Ronzinella: tra il Terraglio e Via Verdi; tra Via delle Rose e Via delle Azalee; tra Via sassi e Via Mazzocco, la realizzazione di variazione altimetrica del piano stradale di Via Mameli, in corrispondenza dell'incrocio con Via 24 maggio. Anche in questo caso, è intenzione dell’amministrazione utilizzare il ribasso d’asta per realizzare altre opere. In questo caso la scelta è caduta sulla realizzazione di due attraversamenti pedonali rialzati in Via Ghetto e sette in Via Ronzinella, oltre alla riasfaltatura dei restanti tratti di Via Ronzinella, dove necessario.

antalya escort adana escort ankara escort hatay escort bodrum escort gaziantep escort kayseri escort samsun escort afyon escort manisa escort