Aree tematiche

PRESENTAZIONE DEL PIANO DI PROTEZIONE CIVILE AGGIORNATO

Attenzione: apre in una nuova finestra. Stampa

ComuneMogliano-esercitazione_protezione_civile_Mazzocco.jpgGiovedì 21 febbraio 2019 alle ore 21,00 all’Auditorium del Liceo Berto (via Barbiero 82, Mogliano) l’Amministrazione Arena presenterà ufficialmente il Piano comunale di Protezione civile aggiornato.

All’incontro saranno presenti il Sindaco Arena, l’assessore ai Lavori Pubblici Filippo Catuzzato, i dirigenti comunali, i tecnici che hanno collaborato alla redazione del Piano, i rappresentanti locali della Protezione civile e della Croce Rossa.

 

 

Verranno illustrare alla cittadinanza le scelte adottate e le linee di indirizzo per le norme e le disposizioni di questo importante documento, fondamentale strumento operativo nei momenti di emergenza e difficoltà.

“E’ importante, per tutti, che il contenuto di questo Piano sia conosciuto il più possibile; è bene sapere cosa fare e come attivarsi in circostanze difficili che possono presentarsi all’improvviso e per le quali è opportuno essere già pronti ed adeguatamente addestrati ad agire nel rispetto delle procedure e della normativa” ha dichiarato il sindaco Carola Arena.

 

A breve, infatti, verrà distribuita anche una brochure come supporto informativo per la cittadinanza. Il Piano aggiornato sarà pubblicato nel sito del Comune.

 

L'aggiornamento è necessario perché il Piano di Protezione Civile è concepito come uno strumento dinamico e aggiornabile in conseguenza dei cambiamenti del sistema territoriale, sociale e organizzativo.

L’aggiornamento è frutto di incontri dei tecnici con i dipendenti e con l' Associazione di volontariato di Protezione Civile e la Croce Rossa, per condividerne i contenuti e verificarne la validità.

Prima della formale approvazione in Consiglio, è stato promosso questo incontro nella convinzione che l’efficacia del Piano sarà maggiore se i cittadini saranno informati sui rischi potenziali e sulle azioni da intraprendere e/o sulle misure da adottare in caso di evento calamitoso.


Numerosi gli aggiornamenti apportati.

Tra i principali, si rileva che è stato aggiornato l'elaborato delle strade strategiche (mobilità per la gestione dell'emergenza) e conseguentemente tutte le strutture afferenti (p.esempio ponti) per ottimizzare la logistica.

E’ stata condotta la valutazione della vulnerabilità sismica (basata su un’elaborazione dei dati dell’edificato del Censimento ISTAT 2011 effettuata dalla Regione del Veneto) individuando una vulnerabilità media per area urbanizzata (non per singolo edificio).

C’ è stata poi una valutazione della pericolosità  da trasporto di sostanze pericolose basata  sui dati del traffico.

Seguirà poi, nel territorio moglianese l'installazione di un’adeguata segnaletica stradale per indicare le aree di emergenza e di ricovero.

 

Inoltre, è stato fatto un confronto tra i dati del Piano di Protezione Civile e quelli derivanti dagli strumenti di settore (Piano di assetto idrogeologico e Piano di Gestione del Rischio di Alluvioni).

Il Piano è stato redatto secondo le linee guida regionali su supporto informatico. La cartogrogafia è stata curata tramite l'utilizzo dei GIS (Sistemi Informativi Territoriali) per ottenere un efficiente accesso ai dati anche in situazione di emergenza.

antalya escort adana escort ankara escort hatay escort bodrum escort gaziantep escort kayseri escort samsun escort afyon escort manisa escort